MASTOPLASTICA ADDITIVA

MASTOPLASTICA ADDITIVA: A COSA SERVE

È un intervento che produce un aumento del volume delle mammelle e quindi della loro consistenza. Ciò si ottiene mediante l’introduzione di protesi.

 

COME FUNZIONA

Candidate per tale operazione sono le donne le cui mammelle sono sproporzionatamente piccole, che abbiano perso consistenza o siano pendule a seguito di ripetuti allattamenti. Possono essere trattati anche mammelle che abbiano forma e volume indesiderati o che siano asimmetriche. La misura della protesi, per la mastoplastica additiva, verrà discussa con il chirurgo all’incontro che precederà l’operazione.

 

TRATTAMENTO

L’intervento di chirurgia estetica può essere eseguito in anestesia generale in clinica o in anestesia locale. Verrà fatta una piccola incisione di circa 5 cm sul quadrante inferiore esterno. In alternativa l’incisione può essere effettuata: nel solco sottomammario, nel cavo ascellare, nel contorno inferiore dell’aureola. Questa incisione sarà la via d’accesso per l’introduzione dell’impianto. L’intervento di mastoplastica additiva ha una durata di circa 2/3 ore.

 

Oltre al trattamento di mastoplastica additiva il Dr. Bruno Bovani esegue anche trattamenti di mastoplastica riduttiva. (riduzione del volume del seno)

mastoplastica additiva - seno

Hai delle domande sulla mastoplastica da pormi? Contattami subito