RICOSTRUZIONE MAMMARIA

STORIA

La chirurgia ricostruttiva della mammella ha mutato notevolmente la sorte delle pazienti che, affette da una patologia neoplastica, si ritrovavano ad essere mutilate di uno dei più importanti simboli della femminilità. Un tempo, infatti, il chirurgo oncologo provvedeva esclusivamente alla asportazione del tumore, senza porre particolare attenzione ai risvolti psicologici che una demolizione più o meno estesa avrebbe potuto generare.

 

LA CHIRURGIA ESTETICA A SUPPORTO DELL’ONCOLOGIA

L’arrivo di tecniche sempre più conservative ed il lavoro sinergico del chirurgo oncologo con il chirurgo plastico hanno in gran parte risolto risvolti psicologici conseguenti l’intervento, a tal punto che oggi non si parla quasi più di demolizione della mammella senza prevedere la sua ricostruzione immediata. Ovviamente, nel termine “ricostruire” è insito il concetto di restituire al paziente la qualità di vita migliore possibile  compatibilmente con le terapie necessarie alla eradicazione della malattia. In questo senso, quindi, si esce da quell’ambito puramente estetico, dove ciò che conta è l’aspetto più naturale e meno visibile possibile che si richiede ad una buona mastoplastica additiva.

 

LE TECNICHE DI RICOSTRUZIONE

Tecniche sempre più avanzate consentono di ripristinare la forma del seno operato sia ricorrendo a protesi o espansori cutanei sia al proprio grasso.

Un saggio impiego delle varie tecniche consente, magari in più step, di ricreare una corretta forma della mammella, ove necessario adeguando a quella operata anche la mammella contro-laterale, nonché ricostruendo anche il complesso areola-capezzolo. Il tutto in tempi estremamente rapidi, al fine di evitare i disagi psicologici legati alla menomazione.

Il chirurgo plastico, inoltre, porrà grande attenzione ad ottenere il migliore risultato possibile attraverso l’impiego di tecniche sofisticate di sutura e trattamenti laser post-chirurgici per ottenere cicatrici più nascoste e meno visibili.

mastoplastica additiva - seno

Hai delle domande da pormi? Contattami subito