CANCELLA LE TUE CICATRICI

migliorare le cicatrici

CANCELLA LE TUE CICATRICI

Le cicatrici sono tra gli inestetismi cutanei più diffusi.
Possono essere la conseguenza di ferite, interventi chirurgici, processi infiammatori (come acne, varicella, infezioni, ustioni). Il loro aspetto varia a seconda delle caratteristiche proprie della cute di ciascun individuo, della sede e della natura della ferita, ma risulta quasi sempre troppo evidente e in alcuni casi.
Ora grazie ai progressi della medicina e della chirurgia estetica è possibile eliminarle. La tecnologia laser frazionato permette di rendere la cicatrice più elastica e di aspetto simile a quello della cute sana. Il PRP (plasma ricco di piastrine) grazie ai fattori di crescita stimola le cellule a riparare la ferita senza lasciare segni. I nuovi cosmetici facilitano la riparazione della cicatrice diminuendone l’infiammazione e la conseguente iperpigmentazione e ipertrofia.
Sebbene sia fondamentale iniziare a trattare le cicatrici fin dalla loro formazione, ottimi risultati si possono ottenere anche con quelle più datate.

Dr. Walter Bugiantella

Figura 1: Ustione chimica trattata esclusivamente con 2 sedute di PRP con intervallo di 30 giorni l’una dall’altra.

A sinistra: ustione dopo 7 giorni.

Al centro: dopo il primo PRP.

A destra: dopo il secondo PRP.

cicatrice

Figura 2: cicatrice di ferita lacero-contusa accidentale della fronte trattata esclusivamente con 2 sedute di PRP a distanza di 30 giorni l’una dall’altra.

A sinistra: cicatrice dell’inizio dei trattamenti (dopo 20 giorni dal trauma).

A destra: risultato finale.

cicatrice


Se hai delle domande da pormi contattami subito